Come puoi aumentare il traffico del tuo sito web e avere più clienti?

Migliorare il posizionamento di un sito web in modo che possa ricevere più traffico e più clienti è la mission che mi sono prefissato da tempo. Il successo di un sito dipende in grande misura dalla sua capacità di essere facilmente trovato in Google da chi ancora non conosce il nome dell’azienda o del professionista.

Questo significa che se il tuo potenziale cliente sta cercando su Google la tipologia di servizio che proponi, il tuo sito web dovrà comparire ai primi posti.
Supponiamo che hai un’agenzia immobiliare a Roma: chi è in cerca di case in vendita in questa città, potrebbe digitare “case in vendita Roma” e quindi dovrebbe trovare subito il tuo sito.

google-search

Come avrai capito, l’utente da cui vuoi essere trovato ancora non ti conosce ma, digitando parole di ricerca attinenti al servizio che desidera soddisfare, deve essere in grado di trovare anche il tuo sito che lo propone. Se così accade, il fattore visibilità è soddisfatto.

La cattiva notizia è che questo non basta per avere successo. Altro fattore essenziale, il sito deve essere in grado di convincere i visitatori a contattare l’attività pubblicizzata. In altre parole, deve essere capace di vendere ciò che propone.

Per riuscire in tale impresa, elenco le 3 caratteristiche che un sito dovrebbe avere per avere successo.

Le 3 caratteristiche di un sito web che generi traffico e clienti

1) Posizionamento del sito ai primi posti di Google

Come già detto, un sito web con l’obiettivo di vendere, deve comparire nei primi risultati delle ricerche di Google con parole chiave attinenti ai prodotti/servizi pubblicizzati dall’attività. In questo modo si avrà la visibilità necessaria perché il sito sia trovato dai potenziali clienti in cerca dei servizi o prodotti proposti.

Come ottenere questo risultato?

E’ possibile:

  • utilizzare il servizio Google Ads (ex Google Adwords): la tua pubblicità avviene sotto forma di annuncio nei risultati di ricerca. Ad ogni click sul tuo annuncio ti viene addebitato un importo;
  • fare in modo che il proprio sito si posizioni in modo naturale nei motori di ricerca.

Nel secondo caso, per ottenere buoni risultati, i testi del sito web devono essere scritti in modo tale da essere congeniali sia ai motori di ricerca, sia ai potenziali visitatori del tuo sito. In altre parole, ti devi posizionare come un’autorità nel tuo settore e per farlo devi pubblicare informazioni utili al pubblico target.

Inoltre, l’architettura del sito deve essere impostata in modo impeccabile per essere efficace non solo ai fini del posizionamento, ma anche (e soprattutto) per migliorare l’esperienza dell’utente. E qui mi collego al punto successivo.

2) Usabilità del sito web

L’ottimizzazione dei siti web deve avvenire nell’ottica di soddisfare prima di tutto le esigenze del pubblico che fa loro visita.

Questo significa che durante la fase di realizzazione del sito occorre preoccuparsi di rendere piacevole la navigazione all’utente e adottare una comunicazione efficace alla vendita dei prodotti/servizi proposti. In questo modo è possibile creare siti che funzionano davvero, che procurano contatti e ordini.

Invece, molti webmaster si preoccupano di realizzare il sito come piace a chi gliel’ha commissionato senza preoccuparsi se piacerà o meno ai suoi fruitori, pur di non perdere l’incarico. Il risultato? Realizzerà un bel sito proprio come lo voleva … un sito che nel 99% dei casi non sarà trovabile in Google e quindi non produrrà vendite.

3) Conoscere bene i propri concorrenti in internet

Occorre individuare con chiarezza la quantià e la qualità dei siti concorrenti per le ricerche con cui desideriamo comparire ai primi posti. In questo modo saremo in grado di includere tutti gli elementi che il sito deve avere durante la sua realizzazione/ottimizzazione per essere in grado di affermarsi nei confronti dei siti concorrenti per lo stesso settore di mercato.

Per queste tre caratteristiche principali, (da cui ne derivano altre), i siti di cui mi sono occupato della loro ottimizzazione hanno la meglio su migliaia di concorrenti in fatto di posizionamento (e quindi visibilità) differenziandosi da molti dei siti creati da web agency, webmaster e agenzie pubblicitarie. Se non mi credi, contattami, sarò lieto di mostrarti qualche esempio pratico che tu stesso potrai verificare.

Ti può essere utile leggere anche l’articolo su come far comparire un sito in prima pagina di google.

Hai un sito che non ha un posizionamento ottimale? Hai perso traffico a causa dei recenti aggiornamenti dell’algoritmo di Google e vorresti recuperarlo/migliorarlo? Se hai domande da pormi, puoi contattarmi per una consulenza.

Marco Turra – posizionamento siti web e strategie di marketing
contatto: info@marcoturra.com